mercoledì 24 aprile 2013

Focaccia delle rose alle biete


Finalmente sono arrivati 4 giorni di riposo, riposo si fa per dire.......quando sono a casa lavoro di più di quando sono in ditta; si perchè il mio tempo libero come potrete immaginare lo passo nella mia cucina, dalla mattina alla sera a infornare, impastare e biscottare.
La ricetta che vi lascio oggi è perfetta per una bella gita fuori porta visto il lungo ponte che ci aspetta, sperando sempre che questo Aprile pazzerello ci lasci un po' di tregua.

INGREDIENTI:
535gr.di farina manitoba
1,3dl di latte
4 tuorli
250gr.di ricotta
250gr.di bietole
250gr.di mortadella
30gr.di noci
25gr.di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
noce moscata
2 cucchiai di parmigiano
120gr.di burro 
sale e pepe

PREPARAZIONE:
Fare ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Sbriciolare il lievito in una ciotola e scioglierlo con 1 dl. di acqua tiepida, unendo lo zucchero, poi aggiungendo 135gr.di farina, coprire e lasciare riposare per 30 minuti in un luogo tiepido.
Setacciare la farina rimasta in una ciotola, unire un cucchiaio raso di sale, poi 1,2 dl. di latte tiepido, 3 tuorli, il burro morbido e mescolare.
Trasferire l'impasto su una spianatoia infarinata e lavorare a lungo, unendo il lievito sciolto, fino a quando non si attaccherà più alle  mani.
Sistemarlo in una ciotola, coprirlo e lasciarlo lievitare per 2 ore.
Pulire le bietole, scottarle in acqua bollente salata per 3 minuti, scolarle, strizzarle bene, tritarle e mescolarle con la ricotta, le noci tritate, il parmigiano, un po' di noce moscata, sale e pepe.
Passare al mixer la mortadella.
Lavorare la pasta e dividerla in 2 panetti.
Stendere uno di essi su un foglio di carta forno in un rettangolo di 30x40 cm.
Spalmarlo con la metà del mixer di ricotta, distribuirvi sopra la metà della mortadella, poi aiutandovi con la carta, avvolgere la pasta su se stessa.
Ripetere il procedimento con gli ingredienti rimasti.
Tagliare i due cilindri a pezzi alti 12-15 cm.
Foderare uno stampo a cerniera da 22-24 cm. di diametro con la carta forno e riempirlo con i rotolini preparati, sistemandoli uno accanto all'altro, ma lasciando tra loro poco spazio, quindi coprire e lasciare lievitare per 30 minuti.
Spennellare i bordi dei rotoli con il tuorlo rimasto mescolato con il resto del latte e cuocere in forno a 220° per 20 minuti.
Coprire la superficie con alluminio e continuare la cottura per 30-35 minuti.
Fare riposare per 3-4 minuti prima di servire.






10 commenti:

  1. ma è magnifica chissà quanto sarà buona un abbraccio simmy

    RispondiElimina
  2. Kiara è stupenda davvero!!!! E buonissima di sicuro...con le bietoline!
    Bacione
    Mari

    RispondiElimina
  3. Complimenti Kiara :) Hai preparato una vera meraviglia ! Mi piace tanto anche la farcitura che hai utilizzato. Buona serata :)

    RispondiElimina
  4. ottima focaccia,complimenti

    RispondiElimina
  5. Adoro la torta di rose sia in versione dolce che salata, questa con biete e mortadella è meravigliosa :)

    RispondiElimina
  6. Bravissima, e' venuta alta saffiche e buonissima. Io con le verdure non l'ho mai fatta. Grazie per aver postata la tua, mi hai dato un'ottima idea. Ciao

    RispondiElimina
  7. Bella e buona... Io conoscevo solo la versione dolce... :)

    RispondiElimina
  8. Direi che è meravigliosa, come tutto quello che vedo nel blog!

    RispondiElimina
  9. E' stupenda, immagino il sapore. Bravissima!
    A presto, un abbraccio

    RispondiElimina
  10. bellissima e di sicuro squisita; io adoro le torte di rose, sia salate che dolci..brava!

    RispondiElimina