mercoledì 5 giugno 2013

Fusilli con pesto di pomodori secchi e mandorle

                                                per il tagliere
                                          " La Maison" di Crema   

INGREDIENTI per 4 persone:
329gr.di fusilli
1 spicchio d'aglio
5 cucchiai di mandorle spellate
3 cucchiai di olive taggiasche
6 pomodori secchi sott'olio
4 cucchiai di olio evo
basilico 
origano
peperoncino
sale

PREPARAZIONE:
Mettere a bollire abbondante acqua per la pasta.
Tagliuzzare i pomodorini ben scolati dall'olio di conservazione e tenerli da parte.
Denocciolare le olive e tritarle grossolanamente.
Far tostare le mandorle per qualche minuto in una padella antiaderente; tritarle grossolanamente al coltello o con il mixer.
Scaldare l'olio in una padella e soffriggere l'aglio insieme a qualche pezzetto di peperoncino.
Aggiungere poi olive e pomodorini, fare insaporire e una volta spento il fuoco, unire le mandorle in granella e l'origano sfogliato.
Eliminare l'aglio.
Cuocere la pasta al dente, scolarla e farla saltare con il condimento ( se necessario aggiungere un po' di acqua di cottura della pasta)
Servire la pasta ben calda completando con qualche foglia di basilico.









19 commenti:

  1. Kiara mi fa gola questo primo piatto ma mai mangiato sicuramente invitante anche parecchio dato i colori sapori ma anche l'ora , utlizzo anche io , non spessissimo, il pomodoro secco sicuramente da provare ....a presto giovanna

    RispondiElimina
  2. The colors and textures in your photos make it look so tempting.

    RispondiElimina
  3. Complimenti cara, un primo gustoso e colorato

    RispondiElimina
  4. mm che buoni, ma se i miei pomodori secchi nn sono sott'olio come posso rimediare???
    a presto nahomi

    RispondiElimina
  5. ma che buona questa pasta ... poi a quest'ora... buonissima, complimenti! :) ♥

    RispondiElimina
  6. facendoli rinvenire un po' in acqua tiepida e poi lasciandoli a macerare per una mezza giornata in olio aglio e origano, così prenderanno bene il sapore

    RispondiElimina
  7. Ricordo che il pesto di pomodori secchi era meraviglioso (io li avevo messi con lo squaquerone e la pasta!) Ottimo l'uso di tutte queste erbette che danno un profumo meraviglioso!
    :*

    RispondiElimina
  8. Abbinamenti veramente molto interessanti! :o) Anche se il pesto di pomodori secchi non l'ho mai gustato...
    Complimenti e buona serata,
    Lory

    RispondiElimina
  9. saranno buonissimi... il pesto di pomodori secchi e' buonissimo... ^___^

    RispondiElimina
  10. squisiti, troppo buoni con questo sughetto niente male, complimenti

    RispondiElimina
  11. Troppo buono questo sughetto :)

    RispondiElimina
  12. Con questo piatto è d'obbligo la scarpetta gnammmmm!!!

    RispondiElimina
  13. che bontà, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Mi hai super-stuzzicato l'appetito!!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
  15. che spettacolo questa pasta, saporitissima... la faccio spesso anch'io, proprio in questo periodo è davvero l'ideale!

    RispondiElimina
  16. ciao...complimenti per il tuo blog...ti seguo molto volentieri..xke non passi nel mio se vuoi??
    http://lericettedimarty.blogspot.it/
    se vuoi aggiungimi pure su facebook cosi possiamo tenerci sempre in contatto :)))
    https://www.facebook.com/martina.rossi.1481?ref=tn_tnmn

    RispondiElimina
  17. Buonissimi! amiamo moltissimo questo pesto e l'aggiunta delle mandorle dà un tocco di dolcezza che ci stà proprio benone!
    baci baci

    RispondiElimina
  18. Assolutamente da provare! Sai, un dei primissimi post che ho mai pubblicato, e un dei più nostalgici, è una "pastasciutta," della quale questa tua ricetta mi ha fatto ricordare. GRAZIE per pubblicarla! (PS, se sei curiosa, ecco la ricetta "nostalgica" della quale parlo: http://pensierimeridionali.blogspot.com/2012/10/pastasciutta-nostalgica_8.html)

    RispondiElimina
  19. Ciao kiara!! eccomi...come stai??? che piatto..mi piace molto ^_^

    RispondiElimina