domenica 16 febbraio 2014

Torta saracena con mele e amaretti


Non so il motivo ma non amo la farina di grano saraceno, sarà forse per quel color cenere ? .... bhò !!
non mi piace e basta, ma quando ho visto questa torta è stata lei che ha scelto me ; non potevo rifiutare : mi ha letteralmente stregata.
Soffice e pastosa, con quell' umidità che solo la mela sa dare, per non parlare della crosticina croccante degli amaretti...... una torta rustica dall'intenso profumo e dal sapore antico.

ricetta tratta da " La cucina italiana "

INGREDIENTI:
200gr.di farina 00
220gr.di zucchero di canna
200gr.di farina di grano saraceno
200gr.di burro
150gr.di miele millefiori
150gr.di amaretti
125gr.di yogurt magro
100gr.di uvetta
4 uova
3 mele Golden
1/2 stecca di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

PREPARAZIONE:
Sbucciare le mele e tagliarle in 8 spicchi ciascuna.
Sciogliere il miele in una padella con il mezzo baccello di vaniglia aperto per il lungo.
Dopo 2 minuti, unire le fette di mela, saltarle per 4 minuti; poi aggiungere l'uvetta precedentemente ammollata e strizzata.
Saltare tutto per altri 4 minuti con un goccio d'acqua se serve.
Raccogliere in un contenitore abbastanza capiente 8 spicchi di mela e il burro a temperatura ambiente e cominciare a lavorarli.
Aggiungere lo zucchero di canna, lo yogurt, le due farine, il lievito e un pizzico di sale.
Amalgamare bene il tutto ed unire infine le uova, aggiungendole una alla volta.
Quando il composto sarà omogeneo, versarlo in una tortiera a cerniera (del diametro di 24 cm) imburrata e infarinata.
Disporre sulla superficie le fette di mela e l'uvetta, aggiungere gli amaretti sbriciolati e infornare a 180° per 50 minuti ( se la torta tende a scurirsi abbassate un po' la temperatura del forno ) per verificare la cottura, fate la prova stecchino che deve uscire asciutto.
Far raffreddare la torta su una gratella prima di sformarla.









12 commenti:

  1. che buona questa torta, bellissima...che colazione da urlo farei... posso una fetta per domani???

    RispondiElimina
  2. Bella torta dal sapore rustico! per una bella colazione
    Buon inizio settimana a presto!

    RispondiElimina
  3. Deve essere proprio buona, felice settimana

    RispondiElimina
  4. mhhh mi hai fatto venir fame...che golosa ricetta!

    RispondiElimina
  5. Ciao Kiara, che bella la tua torta. Ha l'aspetto rassicurante e accogliente delle torte di una volta, quelle vere. Complimenti per il tuo lavoro: ricette e immagini stupende. :-)))

    RispondiElimina
  6. ...e mi hai messo voglia...dovrò acquistarla anche io adesso

    RispondiElimina
  7. Cavolo che spettacolo!!!! Sai che sto studiando da tempo una torta alle mele che sia speciale. Avevo messo a punto l'abbinamento mela/amaretto ^_^ e stavo giusto pensando alla farina di grano saraceno ^_^
    Allora facciamo che assaggio e poi decido? Ahahahahahahah, un abbraccio, sei stata super ;)

    RispondiElimina
  8. ciao kiara!! beh ...stupenda e immagino che sapore!! baciiii

    RispondiElimina
  9. Dev'essere ottima con mele e amaretti!...mmmmh golosissima!!!

    RispondiElimina
  10. Ma io questa la provo proprio!!!!! slurp!
    :-)
    ciao,LaGio'

    RispondiElimina
  11. adoro la torta di mele in tutte le sue versione, anche questa! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. io la farina di grano saraceno non l'ho mai provata... in famiglia sono tradizionalisti.. già usare quella integrale.. fa strano!! aha però guardo questa torta di mele e la trovo talmente invitante e golosa che non mi viene una gran voglia di provarla!!! sembra davvero buonissima!!! ;)

    RispondiElimina