sabato 13 settembre 2014

Tian di riso e zucchine di Julia Child


Il tian è un piatto tipico provenzale composto da strati di verdure cotte in forno fino a formare una croccante crosticina.
Quello di julia child è un Tian un po' rivisitato, insomma alla sua maniera.... visto che di strati manco l'ombra, ma in questa ricetta julia ha adottato una genialata ; ha strizzato le zucchine grattugiate usando l'acqua verdina che ne fuoriesce per cuocere poi il tutto.
Risultato ? 
Un interno soffice, morbido e cremoso.

Ingredienti per 4 persone
1kg. di zucchine
170gr. di riso
1/2 cipolla di media grandezza
3/4 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di farina
600ml. di succo di zucchina e latte
100gr. di parmigiano
sale e pepe q.b

Preparazione
Lavare le zucchine e grattugiarle con i fori larghi di una grattugia.
Raccoglierle in una ciotola e cospargerle con 1 cucchiaino di sale, mescolarle bene e lasciarle a riposare per 5 minuti coperte con un peso sopra per far si che fuoriesca il loro liquido.
Strizzarle bene con le mani  e raccogliere l'acqua verdina in un contenitore a parte.
Cuocere il riso per 5 minuti in acqua bollente, scolarlo e passarlo sotto il getto dell'acqua fredda per fermarne la cottura.
In una padella piuttosto grande soffriggere in 3/4 cucchiai d'olio evo la cipolla tritata finemente fino a quando non sarà leggermente dorata.
Versare le zucchine grattugiate e cuocerle per 5 minuti, cospargere con la farina e a fuoco moderato continuare la cottura mescolando per un paio di minuti, togliere dal fuoco.
Unire il latte al liquido delle zucchine fino ad arrivare alla quantità di 600ml. riscaldarlo e aggiungerlo poco per volta al composto di zucchine.
Rimettere il tegame sul fuoco moderato e riportare a bollore mescolando, togliere di nuovo dal fuoco e aggiungere il riso sbollentato.
Aggiungere 2 cucchiai di parmigiano e amalgamare.
Cospargere poi la superficie con il formaggio restante e un filo di olio evo.
Portare tutto in forno e cuocere alla temperatura di 160° fino a quando il riso non avrà assorbito tutta l'acqua delle zucchine e in superficie si sarà formata una leggera crosticina dorata.
Io ho infornato usando una padella antiaderente e coprendo i manici con della carta stagnola.
Se avete un tegame in terracotta meglio ancora.








5 commenti:

  1. MAMMA MIA CHE BUONO !!!!!!!!!!! QUESTO PIATTO E' DA RIFARE AL PIU' PRESTO , BRAVISSIMA E GRAZIE PER LA RICETTA ...............FELICE DOMENICA

    RispondiElimina
  2. E allora il genio va copiato! Tu lo hai fatto alla grande, io mi metto in coda. Mi è piaciuta molto!

    RispondiElimina
  3. Che delizia!!!!!
    Ciao,
    Ale del blog http://golosedelizie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. deliziosamente bello,bravissima

    RispondiElimina
  5. ciao! anch'io negli sformati uso spesso le zucchine salate e strizzate, ma l'acqua l'ho sempre buttata perché pensavo ci finisse dentro tutto l'amarognolo tipico di questa verdura (che va via quando le cuoci normalmente e fai evaporare il liquido che rilasciano). Proverò a riutilizzarla, grazie per la dritta :)

    RispondiElimina