mercoledì 20 maggio 2015

Gateau di patate


In un altro post avevo dichiarato il mio amore per le patate, la mia totale dipendenza.
Lessa, al forno, fritta e persino quelle nel sacchetto, non saprei rinunciarvi  a qualsiasi ora della giornata.
La parola " Gateau " è un termine francese che significa " torta " e in effetti non è altro che un tortino, uno sformato di patate arricchito nel suo impasto con del prosciutto, mozzarella o provola e aromi vari.
La mia versione l'ho voluta rendere più saporita mettendo il salame al posto del prosciutto.
E' un piatto unico e molto sostanzioso, viene servito tiepido ma vi assicuro che anche freddo è molto buono.

Ingredienti per uno stampo da 24cm
1,5kg. di patate
3 uova 
125ml. di latte intero
60gr. di pecorino grattugiato
150gr. di mozzarella a dadini
150gr. di salame 
1 cucchiaio di un mix di erbe aromatiche fresche ( prezzemolo, basilico, nepitella)
sale e pepe q.b
pan grattato
burro per ungere

Preparazione
Lessare le patate senza togliere la buccia, una volta cotte pelarle e schiacciarle quando sono ancora calde e riporle in una ciotola abbastanza capiente.
Sminuzzare grossolanamente il salame e unirlo alle uova sbattute, il latte, il pecorino e la mozzarella.
Aggiungere il mix di erbe e versare tutto il composto nella ciotola assieme alle patate.
Amalgamare bene e aggiustare di sale e pepe.
Imburrare lo stampo e cospargerlo con il pangrattato avendo cura di togliere quello in eccesso.
Versare l'impasto nella teglia e livellare la superficie, cospargere di pan grattato e qualche fiocchetto di burro.
Infornare a 180° per circa 45 min. o fino a quando la superficie sarà ben dorata e avrà formato una bella crosticina.
Sfornare e lasciar raffreddare per 30 minuti.










6 commenti:

  1. Non sai quanto mi piacciono questa pietanze,..., sono gustosissime e molto invitante !

    RispondiElimina
  2. semplicemente delizioso.........a me piace anche prepararlo monoporzione!

    RispondiElimina
  3. Spesso e volentieri l'ho mangiato freddo e lo preferisco...hai gusto cara per i tortini.

    RispondiElimina
  4. L'ho realizzata proprio oggi.
    Buona è buona, anzi buonissima ma è rimasta sempre troppo molle, anche da fredda e questa consistenza non ci piace.
    Come potrei rimediare a questa cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lasbrook forse aveva bisogno di qualche minuto in più di cottura, come vedi nella mia foto è risultato compatto e non molle. Le temperature e i tempi di cottura nelle ricette sono sempre indicative perché variano a seconda dei forni. Mi dispiace che non ti sia riuscito alla perfezione, la prossima volta cuocilo un pochino di più, e per non farlo scurire troppo in superficie coprilo con un foglio di carta d'alluminio.

      Elimina
  5. Per carità, era troppo buono, farò come dici la prossima volta anche se a dirti il vero l'ho cotto (non sapendo)di più rispetto i tempi indicati.
    Sicuramente sarà stata qualche mia mancanza, su questo non c'è dubbio 😊 riproverò!

    RispondiElimina