martedì 12 maggio 2015

Lasagne di pane carasau


Non sono mai stata una mangiatrice di pane carasau, anzi era un pane che sinceramente mi diceva ben poco ma da quando la mia mamma mi ha passato la ricetta di queste lasagne, devo dire che è stata una deliziosa scoperta.
Una lasagna tutta vegetariana, perfetta per l'estate ma soprattutto veloce, facile e gustosa.
Il pane carasau,( tipico pane sardo ) nonostante la sua consistenza sottile e croccante, in cottura si compatta mantenendo perfettamente la forma assomigliando quasi a delle sfoglie di crepes.
Un piatto molto ricco e sostanzioso che può essere servito anche come unica pietanza che potete poi farcire e personalizzare secondo i vostri gusti.

Ingredienti per 4 persone (teglia 26x20)
300gr. di pane carasau
400gr. di passata di pomodoro
1 scalogno
300gr. di mozzarella a trancio
3 uova sode
250gr. di piselli
100gr. di pecorino in scaglie
50gr. di parmigiano grattugiato 
1 pomodoro
foglie di basilico
sale 
olio evo
per la guarnizione
1 cucchiaio di pesto 

Preparazione
Lessare in acqua bollente salata i piselli mantenendoli croccanti, scolarli e buttarli sotto il getto dell'acqua fredda.
Prepare il sugo facendo soffriggere lo scalogno affettato sottilmente con un cucchiaio d'olio, versare la passata, salare e profumare con qualche erbetta aromatica a vostro piacere.
Portare a leggero bollore, coprire con il coperchio e con la fiamma bassa cuocere fino a farlo leggermente restringere.
In una bacinella mettere dell'acqua, un pizzico di sale e un cucchiaino d'olio.
Immergere le fette di pane nell'acqua rigirarle velocemente e inizire a rivestire il fondo della teglia precedentemente unta con un filo d'olio.
Iniziare a formare gli strati con il seguente ordine di ingredienti.
Cospargere il pane con il sugo, le fette di uova sode, la mozzarella tagliata a dadini, i piselli, il parmigiano e le scaglie di pecorino.
Continuare in questo modo fino ad avere esaurito gli ingredienti e terminando con il pane, una leggera spolverata di parmigiano e le fette di pomodoro.
Ungere con un filo d'olio e infornare a 180° per 30 minuti.
Inizialmente io copro la teglia con della carta stagnola per non far scurire troppo la superficie.
In ultimo la scopro e faccio colorare leggermente .
Togliere dal forno, far riposare 15 minuti poi macchiare con  un velo sottile di pesto e guarnire con qualche fogliolina di basilico.

8 commenti:

  1. ma dai! non sai quant'è che le voglio provare
    mi segno subito la ricetta e alla prima occasione provo, perchè amo la pasta al forno , il pane casarau e la sardegna, quindi devo farle... e così m i ispirano un sacco.
    a presto!

    RispondiElimina
  2. Buonissime!
    Le faccio spesso pure io.
    Ti sono venute benissimo.

    RispondiElimina
  3. Le lasagne sono una bontà sempre . . . con il pane carasau saranno strepitose !

    RispondiElimina
  4. Ciao Kiara... Molto bello il tuo blog. Bella anche questa Lasagna .... sembra davvero squisita
    Non avevo mai visto una lasagna fatta in questo modo. Bello e particolare anche il nome che hai scelto per il blog ..... direi unico !
    Ho trovato il tuo blog grazie al link di Edvige ed al suo bloglist. Ora ti sego anche io.
    Spero che tu vorrai passare da me a vedere dove vivo al Rifugio degli Elfi http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/
    e per rendere il Follow.
    Un saluto buona giornata ed a presto !

    RispondiElimina
  5. devono essere favolose! le ho provate in sardegna, molto simili...me le segno...

    RispondiElimina
  6. Una lasagna davvero gustosa. La proverò di sicuro :)

    RispondiElimina
  7. È un primo piatto che di solito preparo in estate in alternativa all'insalata di riso. Ti è venuta bene.

    RispondiElimina