domenica 23 agosto 2015

Liquore di liquirizia


Il liquore alla liquirizia è un classico della gastronomia calabrese come è risaputo che la Calabria è la patria della liquirizia, una pianta erbacea che cresce spontanea nei terreni argillosi del sud Italia e dalle molteplici proprietà benefiche.
Perfetta per chi soffre di pressione bassa, migliora i disturbi gastrointestinali, protegge il fegato, calma la tosse e migliora le condizioni del sonno per chi soffre di insonnia.
Un liquore molto semplice e veloce da preparare per un perfetto dopo-pasto digestivo fatto con la liquirizia rigorosamente calabrese.

Ingredienti
200gr. di liquirizia purissima
500gr. di zucchero di canna
600gr. di acqua
500gr. di alcool a 95°

Preparazione
Scaldare l'acqua in un pentolino senza portarla a bollore.
Aggiungere le scaglie di liquirizia che troverete in erboristeria e con la fiamma bassa continuare a mescolare fino a quando non si sarà sciolta completamente, facendo attenzione a non farla attaccare al fondo della pentola.
Aggiungere lo zucchero e quando si sarà sciolto spegnere il fuoco e lasciare raffreddare il tutto.
Unire l'alcool, mescolare bene e filtrare il tutto con un colino.
A questo punto imbottigliare e tenere al buio per circa un mese avendo cura ogni tanto di scuotere le bottiglie.
Si può gustare a temperatura ambiente ma anche freddo, mettendo la bottiglia un ora prima in frigorifero.



4 commenti:

  1. adoooro la liquirizia. E pure il liquore alla liquirizia.
    non lo faccio da molto...ho perso il foglietto sul quale una amica di amica mi aveva trascritto la sua ricetta...
    ma ecco che ora ne ho una nuova! :-)
    (una volta, ne ho provato una versione con dentro anche poco sciroppo alla menta...buonissimo risultato, fresco)
    ciao Chiara!

    RispondiElimina
  2. Adoro il liquore alla liquirizia!! Non mi sono mai cimentata però nella sua preparazione, nè tanto meno in quella di altri liquori... però... mi hai fatto venir voglia di provare! :D
    Grazie! Buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  3. l'ho visto tante volte ma non l'ho mai assaggiato uffa....

    RispondiElimina
  4. Mi piacerebbe un giorno provare a fare in casa

    RispondiElimina