domenica 13 dicembre 2015

Lasagne di lenticchie



Iniziamo a pensare cosa preparare nei giorni di festa che stanno per arrivare, e quella di oggi è una lasagna un po' insolita, particolare ma davvero buona buona.
Perfetta per chi non mangia carne e un pochino più leggera rispetto alla classica lasagna.
Provatela e poi mi direte .........

Ingredienti per 6 persone
250gr. di lasagne fresche verdi o gialle 
200gr. di parmigiano reggiano

per il ragù di lenticchie
1 costa di sedano
1 carota 
1 cipolla
350/400 gr. di lenticchie secche
750ml. di polpa di pomodoro
75ml. di vino bianco
2 cucchiai di olio evo
sale q.b

per la besciamella
1l. di latte
100 gr. di burro
80 gr. di farina 00
noce moscata q.b
sale q.b
pepe q.b

Preparazione
La sera prima della preparazione mettere a bagno in una bacinella le lenticchie lasciandole in ammollo tutta la notte.
Al mattino seguente scolarle, sciacquarle e tenerle da parte.
Preparare il ragù tritando la cipolla il sedano e la carota.
In un tegame far rosolare le verdure in 2 cucchiai d'olio, versare le lenticchie e cuocerle per circa 2 minuti girando spesso.
Sfumare con il vino bianco e aggiungere il pomodoro.
Portare a bollore a fiamma vivace, aggiustare di sale e coprire abbassando la fiamma.
Il ragù sarà pronto quando le lenticchie si saranno ammorbidite e il sugo leggermente ristretto, (circa 2 ore).
Trascorso il tempo necessario preparare la besciamella portando a bollore il latte in un pentolino, aggiustare di sale e profumare con noce moscata e pepe a piacere.
In un tegame sciogliere il burro, versare la farina e con una frusta girare velocemente senza formare grumi e fino ad ottenere un composto cremoso ( roux).
A questo punto aggiungere il latte caldo e sempre con la frusta a mano fare addensare a fuoco dolce.
Cuocere la besciamella per circa 5 minuti fino a quando raggiungerà una morbida consistenza.
Passare alla composizione delle lasagne imburrando una teglia delle dimensioni 22x30 cm.
Adagiare uno strato di lasagne, il ragù, la besciamella e il parmigiano.
Creare un nuovo strato di lasagne e procedere con il resto degli ingredienti fino ad esaurimento.
Ultimare mescolando il ragù rimasto assieme alla besciamella e coprire bene la superficie, spargere qualche cucchiaiata di besciamella  e ultimare con una spolverata di parmigiano.
Cuocere in forno a 180° per circa 30/40 minuti coprendo la pirofila con della carta stagnola per i primi 20 minuti poi per il tempo restante togliere la carta d'alluminio e far gratinare leggermente la superficie 

Io ho voluto arricchire l'ultimo strato cospargendolo anche con 2 fette di cotechino sbriciolato.
Ovviamente se volete fare una versione completamente vegetariana omettete questo passaggio.


7 commenti:

  1. Dibersa da solito come tu stessa dici ma da provare,grazie,buon inizio settimana

    RispondiElimina
  2. Non ci avevo mai pensato! Fantastico!

    RispondiElimina
  3. molto originale, la voglio provare!
    baci e buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  4. un piatto molto completo
    www.pippoincucina.es

    RispondiElimina
  5. Bellissimo piatto lo preparerò di sicuro per mia figlia che non ama molto la carne!
    grazie per per questa bella ricetta!!!
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  6. Siiii, molto buona, l'avevo fatto qualche anno fa ed è piaciuta tanto !

    RispondiElimina
  7. Ma guarda che ideucce sa inventare la nostra Kiara in questo bellissimo blog..
    Ti assicuro che le farò ,feste a parte, perchè ho qualche allergia a tal proposito ..sulle Festività dico...
    Mi sono iscritta con piacere, felice di un tuo ricambio..
    Buona cena e un bacio goloso..
    Grazie!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina