giovedì 14 aprile 2016

Tarte di fragoline di bosco


Adoro le fragoline di bosco per il loro aspetto piccolo e fragile, la consistenza così delicata che mi fa quasi timore a toccarle ma soprattutto per il loro intenso profumo e sapore.
La frolla che ho usato è adatta a mantenere nel tempo la croccantezza e il peso della crema, così facendo la fetta rimarrà intatta al taglio senza poi cedere frantumandosi nel piatto.

Ingredienti per uno stampo 36x10

per la frolla
250 gr. di farina 00
100 gr. di burro
150 gr. di zucchero
60 gr. di uova
1 bacca di vaniglia

per la crema alla ricotta
500 gr. di ricotta di pecora
200 gr. di zucchero

per guarnire
120 gr. di fragoline di bosco
foglie di menta

Preparazione
La sera preparare la frolla montando le uova con lo zucchero e la polpa della bacca di vaniglia.
Aggiungere il burro morbido e per ultimo la farina setacciata.
Avvolgere il composto con la pellicola e riporre in frigorifero per tutta la notte.
Versare la ricotta in un colino mettendo sotto un recipiente per far scolare il liquido in eccesso e riporre il tutto in frigorifero fino alla mattina seguente.
Trascorso il tempo necessario aggiungere lo zucchero alla ricotta, amalgamare bene il tutto e passare a setaccio per rendere più liscia e senza grumi la crema. 
Mettere da parte e conservare in frigorifero fino al momento di guarnire il dolce.
Riprendere la frolla e cominciare a lavorarla leggermente con le mani fino a quando assume una consistenza plastica stando attenti a non scaldare troppo l'impasto.
Infarinare il piano da lavoro e stendere la frolla con il matterello allo spessore di circa 5 millimetri.
Imburrare e infarinare lo stampo e rivestirlo con la frolla.
Tagliare la pasta in eccedenza e rifilare i bordi con un coltello.
A questo punto proseguire con la cottura in bianco mettendo un foglio di carta forno all'interno della frolla e riempire con dei pesi per fare in modo che la pasta non si alzi e non perda la forma in fase di cottura ( io ho messo delle sfere di ceramica adatte alla cottura, ma vanno bene anche dei fagioli o semplicemente ricoprendo l'interno con del riso ).
Cuocere a 180° forno statico fino a quando la frolla non ha raggiunto un colore leggermente biscottato.
A cottura ultimata estrarre dal forno, fare intiepidire leggermente e togliere il foglio di carta forno contenente i pesi.
Portare al completo raffreddamento e poi estrarre la frolla dallo stampo.
Riempire il fondo di frolla con la crema alla ricotta e cospargere la superficie con le fragoline di bosco e qualche fogliolina di menta.
A piacere potete cospargere leggermente con dello zucchero a velo senza esagerare.



7 commenti:

  1. Ma che bella e invitante, mi piacerebbe proprio assaggiarla è meravigliosa!!! Complimenti un abbraccio buona serata :-D

    RispondiElimina
  2. Wooooou, con fragoline di bosco piccole e profumate, che buonaaaa... Mia suocera abita in montagna e qualche volta riesco a trovare qualcuna anche ad agosto quando vado a trovarla, sono squisite. Immagino la tua crostata che meraviglia, ne mangerei una bella fetta molto volentieri !

    RispondiElimina
  3. Troppo invitante con tutte quelle fragoline!!! Buona giornata e buon week end

    RispondiElimina
  4. Passo per una fetta??? bravissima!!! :-)

    RispondiElimina
  5. le fragoline di bosco sono i baci delle fate secondo me, peccato non riuscire a trovarle da nessuna parte mannaggia

    RispondiElimina
  6. Un Bellissimo blog, con fantastiche foto e ricette golose... questa poi!! complimenti!

    RispondiElimina