domenica 22 aprile 2018

Insalatina di lenticchie con pomodorini, feta e rucola


Siamo abituati a vedere le lenticchie come piatto prettamente invernale accompagnato dal cotechino o lo zampone, servite come zuppe e minestre ma la lenticchia non è altro che un legume da mangiare tutto l'anno la differenza è solo nel modo in cui viene cucinato.
Non so da voi ma qui la primavera è esplosa con temperature un po' sopra la media ed ecco che si fa sentire la voglia di piatti un po' più freschi e leggeri.
Sto cercando di limitare al minimo il consumo di carne e sto riscoprendo il piacere di mangiare sempre più cereali e legumi, da qui l'idea di provare questo piatto velocissimo da preparare ma non per questo privo di gusto e sapore.
Vi consiglio di usare le lenticchie piccole perché sono molto più saporite e hanno un alta concentrazione di ferro rispetto a quelle più grosse.

Ingredienti per 4 persone 
100 gr. lenticchie secche
12 pomodorini 
100 gr. circa di feta
qualche ciuffo di rucola
olio
sale
pepe

Preparazione
La sera prima mettere a bagno le lenticchie, ( se usate quelle piccole non c'è bisogno ).
Portare a bollore una pentola con dell'acqua leggermente salata e cuocere le lenticchie per circa 30 / 40 minuti.
Trascorso il tempo necessario passarle sotto il getto dell'acqua fredda.
Metterle in una terrina e dopo averle ben scolate aggiungere il resto degli ingredienti, la feta sbriciolata , qualche foglia di rucola e i pomodorini tagliati a metà.
Aggiustare di sale, condire con olio evo e se vi piace del pepe macinato fresco.



1 commento:

  1. Che bella questa insalatina! Fresca e colorata come la primavera!

    RispondiElimina