sabato 6 settembre 2014

La " Bertolina "


La torta "  Bertolina " è un dolce tipico del cremasco, una semplice torta stracolma di uva fragola  e nel mese di  Settembre i panifici e le pasticcerie sono invase dal suo profumo travolgente.
Io me ne sono innamorata proprio entrando in un panificio della zona, ovviamente la ricetta se la tengono ben stretta dandoti solo qualche indicazione approssimativa.
Senza darmi per vinta ho iniziato la mia ricerca per il web ma con scarsi risultati.
Finalmente su facebook entrando in un gruppo dedicato alla città di Crema, ho incontrato Orsola che gentilmente mi ha passato la sua ricetta di famiglia e con qualche aggiunta e modifica ho cercato di ottenere il risultato che speravo.
Una torta leggerissima sofficiosa e profumatissima.
Se non volete sentire sotto i denti lo scricchiolio degli acini d'uva, potete fare un lavoro certosino e toglierli uno ad uno......... 
finirete per odiarla 
io ho evitato e me la sono gustata nella sua totale originalità
perché anche quello scricchiolio appartiene alla torta " Bertolina "

ingredienti per uno stampo da 26 cm 
330gr. di farina 00
170gr. di farina fioretto
600gr. di uva fragola o clinton
180gr. di zucchero
90gr. di tuorli
200gr. di olio d'arachide
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
zucchero di canna
latte intero q.b

In una ciotola unire le farine setacciate, lo zucchero, i tuorli, l'olio , il pizzico di sale e la bustina di lievito.
Con un cucchiaio iniziare a miscelare il tutto aggiungendo man mano il latte fino ad ottenere un composto morbido e colloso, per verificarne la consistenza prendetene una piccola dose con il dito, se rimane senza scivolare :  è perfetta !!
Lavare l'uva e asciugarla con un canovaccio senza strapazzarla troppo.
Imburrare e infarinare lo stampo e stendere metà dell'impasto, versare circa la metà dell'uva e cospargere con dello zucchero semolato.
Ricoprire con il composto rimasto e cospargere di nuovo la superficie con la restante uva spolverizzando ancora il tutto con zucchero di canna.
Infornare a 180° per circa un ora a forno statico ( per la cottura fate sempre la prova stecchino).
La vostra cucina sarà inondata da un profumo delizioso !!






12 commenti:

  1. fantastica,deliziosa,golosa e genuina,ottima, avevo sempre visto la focaccia ma mai la torta complimenti come sempre anche oggi mi hai stupita,buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, buon week end anche a te

      Elimina
  2. Sai che non ho mai mangiato questa variante di uva? Perà questa tua torta mi ha fatto venire voglia di comprarla. Al supermercato la trovo vero?
    Un abbraccio
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Valentina, la trovi anche come uva americana. Baci

      Elimina
  3. Altissima e super morbida, come mi appare dalla foto, come le adoro io!!!
    Se trovo l'uva fragola la provo. Grazie!

    RispondiElimina
  4. Non conoscevamo questa torta e dalla descrizione non è difficile immaginare il profumino che uscendo dalle pasticcerie invade strade e piazze!! E ci crediamo che la ricetta venga tenuta ben stretta...la tua versione ci piace tantissimo e siamo curiose di assaggiarla, alla ricerca dell'uva fragola quindi!!!!

    RispondiElimina
  5. Che splendore! Elegante e raffinata, ma anche golosa quanto basta! Mi piace tantissimo e sono stra felice di aver scoperto questa torta così particolare!!:)
    Ricetta già segnata..
    Ciao, buon weekend!

    RispondiElimina
  6. DELIZIOSA, DA PROVARE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Un dolce veramente sfizioso,immagino il suo profumo.Buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Golosissima !!! :) Buon fine settimana !

    RispondiElimina
  9. Acciderboli Kiara.... ma è deliziosa. Chi la dura la vince, brava!! :D
    Un abbraccio carico di semini ^_^ Buona domenica.

    RispondiElimina