venerdì 3 luglio 2015

Panzanella di taccole


Un' altra ricettina super veloce, fresca, colorata ed estiva, con questo caldo la voglia di stare ai fornelli mi sta abbandonando.
La panzanella è un piatto toscano semplice, povero, leggero e tipicamente estivo ma soprattutto ricco di sapore.
La versione che vi presento oggi è molto diversa dalla classica che ho già postato qui, ma non per questo meno buona, l'idea di condirla principalmente con le taccole l'ho adocchiata sulla rivista di " Sale e Pepe " e si è rivelata un ottima variante, io ho aggiunto i frutti di cappero che hanno dato un sapore del tutto mediterraneo.

Ingredienti per 2 persone
2/3 fette di pane casereccio
200gr. di taccole
100gr. di pomodorini ciliegino
10 frutti di cappero 
10 olive nere
4 filetti d'acciuga
olio evo
aceto
1 spicchio d'aglio ( facoltativo )
pepe

Preparazione 
Abbrustolire sulla piastra le fette di pane, sfregarvi sopra lo spicchio d'aglio e poi tagliarle a dadini.
Lessare le taccole, scolarle e metterle sotto il getto dell'acqua fredda per ravvivarne il colore.
Tagliarle in 3 pezzi e riporli in una ciotola dove andremo ad aggiungere i pomodorini tagliati in quattro, le olive e i capperi.
Aggiungere i cubetti di pane e i filetti di acciuga spezzettati.
Condire il tutto con olio e aceto.
Chiudere la ciotola con la pellicola e riporre in frigorifero a riposare per fare amalgamare bene i sapori.
Prima di servire condire con una macinata di pepe fresco.

1 commento:

  1. Un piatto davvero gustoso.
    Peccato non essere li a pranzo con te ^_^ potevamo condividerlo insieme!

    RispondiElimina