venerdì 2 maggio 2014

Risotto alla rapa rossa e mazzancolle


La ricetta di questo risotto è della mia amica Cristina Lunardini, la prima volta che lo preparai fu proprio con lei, in uno show cooking fatto alla fiera del mobile.




Ebbene si ! inizialmente avrei dovuto fare da accompagnatrice, poi quella canaglia della Cri, mi coinvolse in questa esperienza che ancora adesso se ci penso è stata divertente ma allo stesso tempo "per me" terribilmente infinita......... 30 minuti inesauribili.
Io, che fino alla mattina stessa preparavo la colazione a casa mia, mi ritrovai davanti a una folla di gente con telecamera e microfono.



                                              adesso si fa sul serio


                                            
                                           
                                                finalmente se magna !!!         



                                              


                                                         Grazie Cri

INGREDIENTI per 4 persone:
320gr. di riso carnaroli o vialone nano
2 scalogni
1 rapa rossa o barbabietola
12 mazzancolle
olio evo
sesamo
sale e pepe
per il brodo di pesce
teste e carapace delle mazzancolle
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1l. di acqua
70gr. di carote
50gr. di sedano
50gr. di scalogni
mazzetto aromatico ( porro, gambi del prezzemolo, alloro)
sale
pepe

PREPARAZIONE:
Pulire le mazzancolle togliendo teste, carapace e il filo intestinale.
Preparare il brodo facendo rosolare i carapaci con 2 cucchiai d'olio, aggiungere le verdure tagliate a pezzi grossolani, far tostare e sfumare con il vino bianco, coprire con l'acqua fredda e far bollire per circa mezz'ora.
Passato il tempo necessario filtrare il tutto con un colino.
A parte preparare 4 mazzancolle per la decorazione del piatto, pulirle e passarle nel sesamo, poi per qualche minuto in forno a 200°.
Preparare il risotto tritando finemente lo scalogno con dell'olio, unire 8 mazzancolle tritate grossolanamente, versare il riso e far tostare.
Portare a cottura aggiungendo man mano il brodo.
Con un mixer ad immersione frullare la rapa che avrete condito con un pochino d'olio( per ammorbidire il tutto ) sale e pepe.
Quasi alla fine della cottura unire la rapa, per non far perdere il colore.
Guarnire alla fine con le mazzancolle passate nel sesamo.

5 commenti:

  1. bellissimo con questo colore fucsia della barbabietola!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il colore e sicuramente delizioso l'accostamento =)
    Vale

    RispondiElimina
  3. Che splendida esperienza e che emozione! Belle e radiose, quanto si vede quando c'è amore in quello che si fa! Un risotto da provare, ha dei colori bellissimi! Grazie per aver condiviso la ricetta!Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. adoro la rapa quando dona la cremosità e quel colore fuxia così fashion ;-) ... buonissima con i crostacei..
    baci

    RispondiElimina
  5. Più che rapa rossa, dovrebbero chiamarla rapa fucsia, bellissimo il risotto e complimenti per l'esperienza!
    Baci,
    Cri

    RispondiElimina